esami perché?

Un’occasione di confronto e verifica

 

Mettersi in gioco è dare valore al proprio percorso.

Al tempo stesso, significa affrontare con gradualità e consapevolezza le difficoltà, trovare il modo di superarle, e anche conoscere e sfruttare tutte le proprie risorse.

L’altramusica crede nell’universalità del linguaggio musicale. Per questo fa parte delle scuole che in tutto il mondo preparano i propri allievi agli esami di certificazione internazionale quali ABRS (Associated Board of the Royal Schools of Music) e RGT (Registry of Guitar Tutors), due organizzazioni londinesi che hanno codificato una valutazione dei livelli di competenza musicale.

La certezza di uno strumento valutativo condiviso e accettato a livello internazionale si coniuga con la flessibilità e la personalizzazione dei programmi. Ciascun allievo ha infatti un “proprio” piano di studio, opportunamente graduato per difficoltà e complessità.

Mettendo in grado di superare questi esami, l’altramusica non fa leva sul facile e labile apprendimento passivo e puramente mnemonico o meccanico delle informazioni. Mettendosi in gioco e accettando il confronto a livello internazionale, i suoi docenti attuano invece una didattica che coinvolge realmente l’allievo e lo rende protagonista del proprio percorso di crescita, portandolo a interiorizzare per sempre le conoscenze musicali e ad accrescere le proprie capacità di autovalutazione e miglioramento.

Inoltre, l’altramusica prepara gli allievi che lo desiderino agli esami di ammissione in Conservatorio, oltre che alle scuole a indirizzo musicale.

 

per maggiori informazioni