Musica a righe

Rassegna Musica a righe

leggere, ascoltare, suonare insieme

in

I viaggi del Dottor Siresoldo

ovvero

Itinerari musical-rocamboleschi per esploratori senza paura (ma con due orecchie)

PREMESSA

Raccontare storie ai bambini è da sempre una buona abitudine: la varietà di personaggi, ambienti,simboli magici e situazioni permette ai piccoli di approfondire e capire il mondo che li circonda. Iracconti sono un supporto indispensabile per fantasticare, esplorare emozioni e affetti e per apprenderemodalità diverse di affrontare i problemi, per questo hanno un valore educativo e creativo.

MUSICA A RIGHE

Attraverso la rassegna “Musica a Righe” si è voluto accostare il mondo della musica a quello narrativo in quanto entrambi appartengono a un regno in cui si fondono fantasia, intuizione, magia eimmaginazione.

L'occasione del racconto musicale fa sì che la musica diventi uno strumento al tempo stesso sia di animazione sia didattico, portando i bambini al raggiungimento di obbiettivi precisi.

Elemento fondante delle narrazioni musicali è l'ascolto "attivo" che vede i bambini partecipare econtribuire allo svolgimento della narrazione che si avvale di musica suonata “dal vivo”. E' importante sottolineare come la musica proposta non è solo colonna sonora descrittiva, ma è parte integrante della trama.

I bambini hanno quindi la possibilità di godere della musica accostata alle parole e alla forma scenica.

Protagonista principale della narrazione è il Dott. Siresoldo, stralunato professore sempre a caccia dimissioni interspaziali e nuovi casi da risolvere. I suoi viaggi si aprono con la partenza collettiva a bordo di un razzo immaginario verso pianeti sconosciuti e misteriosi portando i bambini ogni volta in contesti nuovi e divertenti dove non mancano incontri con personaggi bizzarri e buffi strumenti musicali. Il messaggio, ogni volta declinato, è quello dell'integrazione, della scoperta della diversità, del senso dell'aggregazione creativa oltre che sociale. La musica e il suonare insieme ne diventa un esempio lampante.